Make everything as simple as possible,
but not simpler!
  A.Einstein

Sul sito del Comitato Termotecnico  Italianosono ad oggi disponibili nella sezione Shop (in licenza d’uso, a pagamento) due esempi applicativi della UNI TS 11300:2008 parti 1 e 2.

Questi primi esempi fanno parte di un gruppo che verrà implementato nel tempo (al momento sono previsti un totale di sei documenti): il principale obiettivo degli esempi applicativi è quello di mettere a disposizione diversi casi, caratterizzati da differenti tipologie di strutture edilizie e di configurazioni impiantistiche, tali da costituire un campione sufficientemente ampio e significativo per poter effettuare analisi approfondite sui risultati e valutare l’incidenza dei parametri e delle variabili presenti nel modello.

Abbiamo inserito in MC 11300 i dati come richiesti dal primo caso di studio. In questo articolo sono disponibili i risultati del confronto ed il progetto realizzato con MC 11300. Prosegue...

E' disponibile la nuova versione 1.16 di MC Impianti 11300. Le prime due modifiche erano state promesse con la versione 1.14. Riepiloghiamo le modifiche apportate a questa release:

1) Possibilità di gestione di Zone non riscaldate. In zone termiche è abilitato il checkbox Ambiente climatizzato; se questo è deselezionato, la zona non è dotata di impianto termico e non parteciperà direttamente al calcolo del fabbisogno energetico di edificio.

zone_nc1

La zona non riscaldata può diventare in questo modo ambiente disperdente per zone riscaldate. Quando la zona termica è riscaldata, in Scambi termici -> Ambienti non climatizzati è data la possibilità di indicare come ambiente disperdente una zona non riscaldata (utilizzare l’elenco zone non riscaldate).

zone_nc2

Il meccanismo è spiegato nella EN 13790 ed è sostanzialmente identico a quello dei locali non riscaldati già disponibile in MC Impianto. Può risultare molto comodo quando molti ambienti riscaldati confinano con una zona non riscaldata (es. vani scala).

2) E' disponibile una prima release dell'help di MC 11300. Riteniamo possa essere utile. Ovviamente non ci è data la possibilità di inserire le normative per cui l'help è una spiegazione del funzionamento del software. Segnalateci se qualcosa (del software ovviamente) non risulta ancora comprensibile; in questo modo possiamo aggiornare la guida. L'help viene automaticamente caricato nel pannello in basso a destra oppure può essere richiamato esternamente con l'apposita funzionalità di menu.

3) Sono stati sostituiti i controlli relativi all'interfaccia video (menu, pannelli e la maggior parte dei componenti a video). Non sono nostri; speriamo non si verifichino complicanze.

4) Sono stati sistemati alcuni errori nell'importazione da MC Impianto ed un errore bloccante nella distribuzione (un caso non previsto).

5) In risposta ad alcune richieste, sono state modificate alcune videate e/o alcune funzionalità.

La nuova versione è disponibile per l’installazione al seguente collegamento:

MC Impianti 11300 Versione 1.16

E’ vigente da oggi, 18-02-2010 il Decreto 26 gennaio 2010: Aggiornamento del decreto 11 marzo 2008 in materia di riqualificazione energetica degli edifici (G.U. n. 35 del 12-02-2010).

Il decreto del ministero dello sviluppo economico modifica i valori limite, richiesti per accedere alle detrazioni fiscali del 55%, della trasmittanza termica per le componenti dell'involucro edilizio. Altri argomenti toccati dal decreto le caldaie a biomassa ed i metodi semplificati per il calcolo del'indice di prestazione energetica. Di seguito un estratto:

Articolo 1 Prosegue...

Modifica (16/02/2010):

La versione 1.14 contiene un errore per cui non è possibile stampare/esportare la relazione L. 10 (appare solo un foglio bianco). Data l'importanza, la versione 1.14 è stata pertanto sostituita dalla 1.15.

Una nuova versione di MC 11300 è disponibile per il download e l'installazione.

La versione 1.14 contiene alcune migliorie nell'interfaccia e nel codice di calcolo. Nel dettaglio:

Aggiunto il pulsante Salva alla quasi totalità delle videate. Ricordiamo che l'utilizzo di tale pulsante non è obbligatorio e, soprattutto, conferma il dato in memoria (non su disco fisso).

Aggiunte tre nuove funzionalità alle zone termiche:

  • Duplica consente di duplicare la zona corrente: in fase di duplicazione è possibile cambiare nome ed orientamento;
  • Modifica orientamento permette di ruotare e/o specchiare la zona corrente;
  • Ordinamento consente di modificare la sequenza delle zone per come appare nella casella combinata; funzione molto ultile dopo il "duplica" per portare nella posizione corretta la zona appena creata.

La ventilazione è stata spostata fra gli Scambi termici.
Nella distribuzione è stata aggiunta una casella di testo che contiene la Percentuale di utilizzo del recupero. Il valore predefinito è 100%; nel caso in cui una parte della distribuzione sia su ambiente interno ma non nello stesso impianto, è possibile definirne la quantità.

Per quanto riguarda il calcolo, sono stati sistemati alcuni errori (casi particolari) riguardanti il calcolo delle perdite di distribuzione.

Il download della nuova versione è disponibile il seguente collegamento:

MC Impianti 11300 Versione 1.15

Stiamo ovviamente continuando a lavorare su questo progetto. Gli sviluppi a breve riguarderanno:

  • stampe parametriche (l'utente potrà creare report di stampa personalizzati);
  • zone non climatizzate
  • manuale di utilizzo

MC 11300


Calendario Eventi

<novembre 2017>
lumamegivesado
303112345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930123
45678910

Partners