Make everything as simple as possible,
but not simpler!
  A.Einstein

In alcune installazioni, alla partenza di MC 11300 viene generato il seguente errore bloccante che inibisce il funzionamento del software:

errorescrrun

Questo errore deriva dalla mancanza di un componente nel sistema operativo e denominato Windows Script Runtime. Tale componente non viene distribuito nell’installazione di MC 11300 dal momento che è stato realizzato in diverse versioni (più di una per ciascun sistema operativo).

Windows Vista e Windows 7 dispongono di base di tale componente e l’errore non si dovrebbe verificare. Nella maggioranza dei casi si verifica su Windows XP di nuova installazione.

In caso di errore, prima di installare componenti è conveniente provare ad eseguire il seguente comando da una finestra DOS:

regsvr32 scrrun.dll

Se il comando va a buon fine, non sono normalmente necessari altri passaggi.  In caso contrario procedere all’installazione dei componenti seguendo uno di questi collegamenti:

Download Windows Script Runtime 5.7 per Windows XP
Download Windows Script Runtime 5.7 per Windows 2000

Ci siamo accorti che la versione precedente è uscita con una videata errata. Si tratta dell’inserimento dati relativi alle pompe di calore, funzione ancora in fase di test. La versione 1.38 non contiene pertanto questa funzionalità.

Nel frattempo, abbiamo sistemato per l’ennesima volta il calcolo con acs prioritaria (è stato un parto difficile ma forse ci siamo; la cosa sembra banale ma non lo è affatto).

casistudio

Da qualche giorno abbiamo cominciato a verificare i casi studio CTI utilizzati per la nuova fase di validazione del software.

Allo scopo sono state aggiunte le funzioni circuito primario sia per il riscaldamento sia per l’acs. I risultati sono perfettamente compatibili (scostamenti molto inferiori all’1%) con la procedura biomassa e solare termico. Per chi ha disponibile la raccolta di casi studio e vuole verificare, il progetto è disponibile a questo collegamento

Ricordiamo che i files di tipo “XML” vengono normalmente visualizzati dal browser (il navigatore internet). Per il download,  è conveniente fare click con il pulsante destro del mouse e richiedere "Salva oggetto con nome…".

Anche il progetto teleriscaldamento è compatibile ma, per quest’ultimo, non abbiamo un progetto disponibile.

La prossima settimana implementeremo la pompa di calore con il relativo progetto.

E' disponibile in area download la versione 1.37 di MC11300. Questo aggiornamento si è reso necessario per risolvere un errore introdotto con la versione 1.36: le perdite di generazione, nel caso di generatore combinato con priorità su acs (Direttiva B2), venivano calcolate con tempi separati e le perdite risultanti (generatore ed ausiliari) erano sovrastimate.

Ecco il riepilogo delle modifiche apportate:

  • Modificata la sezione ausiliari elettrici in generatore biomassa (metodo semplificato) per compatibilità 11300-4 finale.
  • Sistemato errore calcolo potenza utile nominale riscaldamento (sommava anche eventuale generatore solo acs). 
  • Sistemato errore bloccante in conversione CENED.
  • Sistemato errore bloccante in conversione di un progetto precedente con solare termico senza accumulo.
  • Sistemato errore calcolo energia elettrica richiesta (combustibile) per scaldaacqua unifamiliare elettrico.
  • Sistemato errore calcolo perdite nei generatori con metodo Appendice B.2 e priorità acs (perdite elevate).

Abbiamo iniziato la verifica di rispondenza con i nuovi casi studio proposti da CTI. Al momento abbiamo verificato i casi studio 1H (solare termico) e 1I (generatore a biomassa). Nei prossimi giorni analizzeremo anche gli altri.

Dal pomeriggio dello scorso venerdì 11/05 è disponibile nel sito di UNI la norma UNI/TS 11300-4:2012. Il titolo è autoesplicativo: "Prestazioni energetiche degli edifici - Parte 4: Utilizzo di energie rinnovabili e di altri metodi di generazione per la climatizzazione invernale e per la produzione di acqua calda sanitaria".

Si tratta di una norma la cui pubblicazione è attesa da molto tempo e che definisce le modalità di calcolo dei sistemi di generazione non compresi 11300-2. In pratica:

  • solari termici;
  • pannelli fotovoltaici;
  • generatori a biomasse;
  • pompe di calore;
  • cogeneratori;
  • sistemi di teleriscaldamento.

La 11300-4 è immediatamente in vigore. L'acquisto è disponibile nel sito di UNI.

MC 11300 v 1.36 contempla la maggioranza della nuova norma. Nei prossimi giorni procederemo alla verifica delle eventuali modifiche da apportare per la versione definitiva ed inseriremo le parti mancanti.

E' disponibile in area download la versione 1.36 di MC11300. Abbiamo ritardato il più possibile la pubblicazione nella vana attesa dell'uscita definitiva della UNI/TS 11300-4 di cui questa versione contiene gran parte dei riferimenti (attualmente progetto CTI E02019984:2011 e successive correzioni pubblicate).

Il dettaglio delle modifiche/aggiunte a questa versione può essere consultato direttamente in "Cronologia delle modifiche" (pulsante info in alto a destra del software).

In breve, è cambiata radicalmente la sezione dei generatori. Accumulo e Generazione sono ora stati accorpati ciascuno in apposita videata. E' stato introdotto il concetto di "Servizio" (riscaldamento, acs, combinato, combinato con priorità acs) ed è stato esteso a tutti i generatori il concetto di "vettore energetico" (attenzione al fattore di conversione in energia primaria !!!). E' ora possibile inserire più generatori in sequenza (solare termico e fotovoltaico sono considerati generatori). E' stata introdotta la "priorità acs" separando le temperature per i due servizi.

A causa di alcune modifiche, i risultati ottenuti con la nuova versione potrebbero essere leggermente diversi da quelli ottenuti con versioni precedenti (leggermente; se sono sensibilmente diversi c'è un errore nella 1.36 oppure c'era un errore nelle precedenti versioni). Il calcolo del solare termico è stato modificato nel frattempo dal CTI e quindi i risultati non possono essere i medesimi.

Se ci sono dei problemi, siamo a disposizione.

Sono state fissate le date e le "locations" per il prossimo corso esterno su MC 11300 in Campania.

Si tratta di due incontri tecnici che si svolgeranno nei giorni:

  • 08 maggio - Napoli, Hotel Montespina
  • 09 maggio - Avellino, Soprintendenza B.A.P. Carcere Borbonico

Ciascun incontro prevede due parti. La prima in cui Aermec tratterà l'argomento: "l'utilizzo delle pompe di calore nel condizionamento e riscaldamento". La seconda parte (primissimo pomeriggio) in cui si parlerà della certificazione energetica degli edifici ed in particolare di MC 11300.

Per ciascuna data sono disponibili un massimo di 50 iscritti; la partecipazione è gratuita. Le adesioni vengono raccolte dalle agenzie Aermec di zona:

  • Napoli e Caserta, Aernova snc
  • Avellino e Benevento, SYSTEMCLIMA di Carpentiero Umberto

Per contattare le agenzie di zona, utilizzare le informazioni presenti nel sito di Aermec:

http://www.aermec.com/it-it/venass/default.asp?id=141&reg=15

MC 11300


Calendario Eventi

<aprile 2017>
lumamegivesado
272829303112
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
1234567

Partners