Benvenuto, Ospite Cerca | Discussioni attive | Accedi | Registrati

Vecchia caldaia a biomassa e classe alta
angiac
#1 Inviato : venerdì 19 agosto 2022 18:00:51
Grado: Classe F

Iscritto: 25/09/2013
Messaggi: 52
Località: Benevento
Sto redigendo un ape per un edificio dotato di una vecchia caldaia a sansa. La cosa strana è che se considero la caldaia alimentata a gas, la classe è la G, mentre se cambio solo il vettore energetico con la biomassa, la classe passa direttamente alla B! Qualcuno si è trovato in una situazione simile? Temo che mi stia sfuggendo qualcosa.
Ryder
#2 Inviato : sabato 20 agosto 2022 22:30:39
Grado: Classe NC


Iscritto: 22/07/2022
Messaggi: 4
Località: Adventure Bay
angiac ha scritto:
La cosa strana è che se considero la caldaia alimentata a gas, la classe è la G, mentre se cambio solo il vettore energetico con la biomassa, la classe passa direttamente alla B!


Dall'interno del software accedi a "Vettori energetici" e, per i due vettori energetici che hai considerato, dai uno sguardo al valore "Fattore di conversione EP non rinnovabile". Per il gas naturale vale 1,05 mentre per la biomassa (immagino pellet) vale 0,2. In pratica, con biomassa la classe è all'incirca il 20% di quella con gas. Non è esattamente così ma almeno ti fai un'idea.
cherubino
#3 Inviato : lunedì 22 agosto 2022 08:29:29
Grado: Classe B


Iscritto: 17/02/2003
Messaggi: 926
Esattamente. I fattori di conversione sono diversi. La biomassa produce rinnovabile mentre il gas no.
Utenti attivi che stanno consultando questa discussione
Guest (2)
Salta a forum  
Non puoi creare nuove discussioni.
Non puoi rispondere nelle discussioni.
Non puoi cancellare i tuoi messaggi.
Non puoi modificare i tuoi messaggi.
Non puoi creare sondaggi.
Non puoi votare nei sondaggi.

Aermec S.p.A. - P. Iva: 00234050235
Engineered by: Multimedia Technology Department