Benvenuto, Ospite Cerca | Discussioni attive | Accedi | Registrati

Peggioramento EP con VMC
UMStudio
#1 Inviato : giovedì 26 novembre 2015 11:10:07
Grado: classe D

Iscritto: 09/11/2012
Messaggi: 139
Località: Quinto di Treviso
Volevo chiedere ai tecnici un aiuto, in quanto mi trovo a certificare un abbinata, costituita da due unità speculari in PDC con FV, una delle quali è dotata di VMC a doppio flusso con recuperatore eff.90%.

Ebbene per quest'ultima ottengo un indice EPgl peggiore di quella senza VMC. Ho fatto la prova sia inserendo il servizio di VMC nell'APe sia togliendolo per verificare che non fosse dovuto a questo, ma in entrambi i casi l'indice e la classe sono peggiori.
Non escludo di aver inserito alcuni dati errati, ma ho controllato più volte. Posso inviarvi il file o avete qualche dritta da darmi?
girondone
#2 Inviato : giovedì 26 novembre 2015 11:15:05
Grado: Classe C

Iscritto: 25/08/2010
Messaggi: 362
Località: Cairo M.tte
consumi elettrici
UMStudio
#3 Inviato : giovedì 26 novembre 2015 11:32:08
Grado: classe D

Iscritto: 09/11/2012
Messaggi: 139
Località: Quinto di Treviso
mhh sono andato a vedermi la vmc per edificio di riferimento e la tab.9 app. A parla di fabbisogno di energia elettrica 0,5 Wh/m3 per m3 di aria movimentata.
Vuol dire che se ho una vmc che mi fa girare 160 m3/h in immissione e 160 m3/h in estrazione, se li conto una sola volta sono 80 Wh, altrimenti sono 160 Wh.

Questo vuol dire che la vmc che installo se supera questi assorbimenti elettrici mi darà sempre un peggioramento?
Nell'edificio di riferimento per l'APE la vmc è di sola estrazione quindi la mia che ha una resa del 90% mi aspettavo mi desse un miglioramento...
albertop
#4 Inviato : giovedì 26 novembre 2015 11:38:47
Grado: Disturbo Visivo


Iscritto: 20/12/2001
Messaggi: 5.624
Località: Bevilacqua, VR
Lasciamo stare l'edificio di riferimento che al momento c'entra poco.
Ragiono a voce alta ... Se in un impianto inserisco un sistema VMC con efficienza del 90% ed aumenta l'energia richiesta significa che ho sbagliato l'inserimento della potenza elettrica dei ventilatori oppure più facilmente la pompa di calore lavora con un fattore di carico basso quindi con una prestazione infima.

Se trovi qualcosa altrimenti inviaci il file.
UMStudio
#5 Inviato : giovedì 26 novembre 2015 11:58:34
Grado: classe D

Iscritto: 09/11/2012
Messaggi: 139
Località: Quinto di Treviso
Ho fatto svariati tentativi, addirittura ancora prima di inserire i dati sulla distribuzione aeraulica, ovvero dove è riportato l'assorbimento elettrico, già lanciando il calcolo in quelle condizioni peggiorava l'EP. Ora vi invio il file, provate a togliere e mettere il servizio vmc anche voi.

grazie
albertop
#6 Inviato : giovedì 26 novembre 2015 12:30:47
Grado: Disturbo Visivo


Iscritto: 20/12/2001
Messaggi: 5.624
Località: Bevilacqua, VR
Rispondo qui perché può utile anche ad altri.

UMStudio ha scritto:

ho inserito solo l’asssorbimento della linea di immissione e ho cancellato quella di estrazione per fare delle prove


Inserire solamente l'immissione significa non trarre beneficio dal recuperatore. Quindi diventa una ventilazione naturale cui si devono pure aggiungere le perdite per il ventilatore di immissione.

Per fare delle prove é opportuno inserire manualmente i ricambi d'aria in ventilazione (esempio 2, 4 o quello che si vuole) perché in caso contrario vengono calcolati ricamebi d'aria diversi.

UMStudio
#7 Inviato : venerdì 27 novembre 2015 10:07:45
Grado: classe D

Iscritto: 09/11/2012
Messaggi: 139
Località: Quinto di Treviso
Grazie alberto, ma tu intendi la portata d'aria nella sezione distribuzione aeraulica?
UMStudio
#8 Inviato : venerdì 27 novembre 2015 15:30:55
Grado: classe D

Iscritto: 09/11/2012
Messaggi: 139
Località: Quinto di Treviso
Ho compilato tutto correttamente mettendo a mano i dati di ricambi ora, e fino a che non spunto il servizio ventilazione in effetti l'EP migliora. Il problema è che quando spunto il servizio l'EP peggiora, credo giustamente in quanto vado a sommare un altro servizio.

Il problema adesso è come spiego al cliente che la villetta di fianco senza vmc ha una classe A4, mentre la sua con la vmc è in A3?
lbasa
#9 Inviato : venerdì 27 novembre 2015 15:43:50
Grado: Classe B

Iscritto: 12/10/2013
Messaggi: 663
Località: Prato
Citazione:
... Il problema adesso è come spiego al cliente che la villetta di fianco senza vmc ha una classe A4, mentre la sua con la vmc è in A3?

Potresti fargli leggere questa pagina web:
http://www.igrodry.com/u...o-a-chi-vanno-le-colpe/


borgo1971
#10 Inviato : venerdì 27 novembre 2015 15:54:29
Grado: Classe B


Iscritto: 24/09/2012
Messaggi: 783
Località: Tolmezzo (UD)
UMStudio ha scritto:
Il problema adesso è come spiego al cliente che la villetta di fianco senza vmc ha una classe A4, mentre la sua con la vmc è in A3?


L'EPgl sale o scende? e i consumi calcolati?
UMStudio
#11 Inviato : venerdì 27 novembre 2015 17:34:23
Grado: classe D

Iscritto: 09/11/2012
Messaggi: 139
Località: Quinto di Treviso
I consumi sono praticamente invariati, ma l'EPgl sale e la classe scende!

Non stò mettendo in dubbio i benefici della vmc, ma il fatto che per come è stato pensato il decreto facendola peggiori la classe
girondone
#12 Inviato : venerdì 26 giugno 2020 11:59:34
Grado: Classe C

Iscritto: 25/08/2010
Messaggi: 362
Località: Cairo M.tte
Abbiamo ad oggi un apporfocndfimento con la 11300 attuale degli effetti della vmc sulla classificaz energetica?
Utenti attivi che stanno consultando questa discussione
Guest (4)
Salta a forum  
Non puoi creare nuove discussioni.
Non puoi rispondere nelle discussioni.
Non puoi cancellare i tuoi messaggi.
Non puoi modificare i tuoi messaggi.
Non puoi creare sondaggi.
Non puoi votare nei sondaggi.

Aermec S.p.A. - P. Iva: 00234050235
Engineered by: Multimedia Technology Department